Vai al men¨ principale Vai al men¨ secondario Vai ai contenuti Vai a fondo pagina
Istituto d'Istruzione Superiore "Alberti" di Bormio (SO)
ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE
"ALBERTI"
Via Monte Confinale, 10 - 23032 Bormio (SO) - Tel 0342 901373 - 0342 905334
E-mail: SOIS002006@istruzione.it - PEC: SOIS002006@pec.istruzione.it
Istituto d'Istruzione Superiore "Alberti" di Bormio (SO)
Istituto d'Istruzione Superiore "Alberti" di Bormio (SO)
ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE
"ALBERTI"
Visualizza circolare
I.I.S. "ALBERTI"
Via Monte Confinale, 10 - 23032 Bormio (SO)

Oggetto: integrazione pro tempore criteri valutazione finale a.s. 2019-20.
Protocollo/Numero: 139
Pubblicata il: 21/05/2020
Data ultima modifica: 29/06/2020 11:43:58
Destinatari: Docenti, Genitori, Studenti
Plessi: Istituto d'Istruzione Superiore "Alberti", Istituto Tecnico Commerciale "Alberti", Istituto professionale servizi per l'enogastronomia e l'ospitalitÓ alberghiera "Alberti"

 

Ai docenti – agli studenti e ai genitori istituto Alberti

 

 

Si comunica agli studenti e ai genitori che il Collegio dei docenti dell’istituto “Alberti”, in data 20 maggio 2020,

 

VISTO l’attivazione della didattica a distanza disposta dall’art 2, c. 3 del DPCM del 6 aprile 2020 in relazione all’emergenza sanitaria in atto;

VISTO le indicazioni di istituto sullo svolgimento e la valutazione della didattica a distanza, in particolare le circolari n. 120 e n. 124 e il Documento del Dirigente del 31 marzo 2020;

VISTO l’art 2, comma 2 dell’Ordinanza Ministeriale n 11 del 16 maggio 2020 che dispone l’integrazione pro tempore dei criteri di valutazione finale che tenga conto delle peculiarità della didattica a distanza;

VISTO il Documento di istituto sulla valutazione;

 

ha deliberato all’unanimità,

 

i seguenti criteri comuni per la valutazione finale dell’anno scolastico 2020-21:

 

  1. Valutazione degli apprendimenti:

 

  1. la non ammissione alla classe successiva è attribuita, con delibera all’unanimità dei docenti del consiglio di classe, in mancanza di elementi di valutazione a causa di “mancata o sporadica frequenza” alle attività già registrata nel primo periodo e/o in presenza di gravi mancanze disciplinari/reati secondo quanto previsto dallo Statuto delle studentesse e degli studenti e dal regolamento interno di istituto.
  2. l’ammissione alla classe successiva è attribuita, anche con voto negativo in una o più discipline, tenuto conto della valutazione conseguita nel primo periodo (voto in pagella), delle valutazioni registrate nel secondo periodo fino alla sospensione delle attività in presenza e delle valutazioni registrate durante il periodo di didattica a distanza. Nell’assegnazione della valutazione finale delle singole discipline i docenti e il consiglio di classe si attengono ai seguenti criteri comuni:

 

 

 

 

  1. Tabella per la formulazione del voto finale:

Valutazione primo quadrimestre e valutazioni periodo in presenza

Valutazione didattica a distanza
pari a 6

Valutazione didattica a distanza

pari a 7

Valutazione didattica a distanza

pari a 8

Valutazione didattica a distanza

pari a 9-10

4

4 o 5

5

6

6

5

5

5 o 6

6

6 - 7

6

6

6

6 o 7

6 - 7

7

6

7 o 6

7

7 o 8

8

7

7 o 8

8

8 o 9

9

8

8

9

9 o 10

10

9

9

9

10

 

  1. assegnazione di valutazione negativa solo per le materie Italiano, Matematica, Inglese, Tedesco e nelle materie di indirizzo;
  2. assegnazione di valutazione negativa in massimo due discipline;
  3. assegnazione della sufficienza con voto di consiglio senza vincolo rispetto al numero di materie.
  1. Per gli studenti che vengono ammessi con valutazione insufficiente viene predisposto un Piano di apprendimento individualizzato con le indicazioni per il lavoro di recupero da svolgersi anche durante il periodo estivo. Per gli studenti che hanno conseguito una valutazione sufficiente con voto di consiglio viene predisposta una Scheda per il lavoro estivo.

 

 

  1. Valutazione del comportamento

 

  1. Il voto nel comportamento viene attribuito tenuto conto della valutazione conseguita nel primo periodo (voto in pagella), delle annotazioni registrate nel secondo periodo fino alla sospensione delle attività in presenza, anche se non hanno potuto dar luogo a provvedimenti disciplinari e delle valutazioni registrate durante il periodo di didattica a distanza. Nell’attribuzione del voto il consiglio di classe si attiene ai seguenti criteri comuni:

 

Valutazione primo quadrimestre e annotazioni periodo in presenza

Valutazione didattica a distanza
pari a 6

Valutazione didattica a distanza

pari a 7

Valutazione didattica a distanza

pari a 8

Valutazione didattica a distanza

pari a 9-10

6

7

7

8

8

7

7

7 o 8

8

9

8

7

8

8 o 9

9

9

8

9

9 o 10

10

10

9

9

10

10

 

 

 

 

 

 

 

  1. Assegnazione del credito scolastico

 

  1. Il credito scolastico viene attribuito dal consiglio di classe previo giudizio positivo in almeno uno tra i seguenti criteri:
  1. valutazione finale del comportamento pari a voto dieci;
  2. valutazione positiva della partecipazione alle attività dell’ampliamento dell’offerta formativa organizzate dall’istituto, indipendentemente dalle ore svolte;
  3. riconoscimento del credito formativo autocertificato degli studenti.
  1. Agli studenti ammessi con una o più insufficienze viene assegnato il credito in base alla media, con possibilità di integrazione alla fine dell’anno scolastico 2020-21.

 

 

 

 

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prof. Bruno Spechenhauser

Firmato digitalmente ai sensi del c.d.

Codice dell’Amministrazione Digitale

e norme ad esso annesse

 


Anno scolastico: 2019/2020
Responsabile e titolare del procedimento: Dirigente Scolastico
Incaricato/a del procedimento: Dirigente Scolastico

 Visualizzazioni: 2703Stampa la circolare 
HTML5+CSS3
Copyright © 2007/2020 by www.massimolenzi.com - Credits
Utenti connessi: 252
N. visitatori: 4231650